Quanto costa una piscina? Ci sono costi nascosti?

Non esiste un prezzo standard per una piscina: tutto dipende da cosa vogliamo ottenere.
Che si tratti di una piscina interrata o meno, la gamma dei prezzi può variare infinitamente dipendendo dalla scelta dei materiali, dalle dimensioni e da tantissimi altri fattori.
Il consiglio migliore è quello di richiedere sempre un preventivo direttamente al fornitore che provvederà a fornirvi tutte le specifiche del caso.
È bene comunque preparasi prima di richiedere un preventivo, per non farsi cogliere alla sprovvista e per riuscire a capirsi con il proprio fornitore.
Per una piscina interrata di dimensioni tipiche di un uso residenziale e con optional normali potreste calcolare un prezzo finale, “chiavi in mano”, tra 20.000 e 30.000 €. Il range dipende dalla dimensione scelta, dalla forma e dalla tipologia della struttura.

Piscine interrate

Una piscina è una vasca artificiale realizzabile nelle più svariate forme e in più materiali. Ogni piscina (tranne quelle gonfiabili) è dotata di uno o più skimmer ovvero un’apertura che permetta all’acqua di raggiungere l’impianto di filtrazione.

Esistono vari tipi di piscine da tenere in giardino.
 Ma prima di preoccuparci di quale tipo è più adatto alle nostre esigenze bisogna fare alcune valutazioni.

La struttura
Parlando di costi il primo punto da prendere in considerazione è scegliere il tipo di struttura che si desidera realizzare.
In questo caso i fattori da tenere in considerazione sono almeno 3:
1· costo del materiale necessario al montaggio
2· costo dell’installazione
3· costo per scavi ed opere murarie
(nonché eventuali costi relativi alle pratiche burocratiche annesse).
Alcuni prezzi variano moltissimo in base alle condizioni dell’area di installazione, alla conformazione del terreno e al costo della vita in quella zona: scavo, costi di smaltimento, allacciamenti elettrici e opere murarie sono alcuni di essi.  

Piscine in pannelli d’acciaio
Grazie all’eccellente rapporto tra i costi del materiale, la durata della struttura e la velocità di installazione è la soluzione di struttura più utilizzata negli ultimi anni.
Per acquistare una piscina in pannelli d’acciaio di buona qualità, che includa, oltre alla struttura, almeno il rivestimento e il sistema di filtrazione completo, potete aspettarvi i seguenti costi:
• Costo del materiale: da 8.000 a 10.000 €
• Costo di installazione da 2.500 a 4.000 €
• Scavo, smaltimento ed opere murarie da 5.500 a 9.000 €
• Totale chiavi in mano: da 16.000 € in su.
 
Piscine in lamiera d’acciaio
La lamiera d’acciaio è considerata la soluzione più “povera” per realizzare un piscina interrata economica ed in effetti si distingue per il prezzo molto competitivo dei materiali e dell’installazione, ma richiede qualche opera muraria in più, come i muretti di contenimento laterali. La durata di una struttura in lamiera d’acciaio può essere molto buona ma la qualità non è  comunque paragonabile all’utilizzo dei pannelli d’acciaio.
Un vantaggio applicabile a questa tipologia può essere l’installazione fai da te che, comunque, non è consigliata a chi non ha esperienza, in quanto una supervisione tecnica e professionale può risparmiare molti problemi successivi.
• Costo del materiale: da 6.000 a 8.500 €
• Costo di installazione da 2.300 a 3.000 €
• Scavo ed opere murarie da 5.000 a 6.500 €
• Totale chiavi in mano: da 11.500 € a 17.000 €
 
Piscine in vetroresina monoblocco
Le piscine in vetroresina monoblocco sono sicuramente un’opzione interessante per realizzare la vostra piscina interrata. Hanno notevoli vantaggi sui costi e sulla velocità di installazione, nonché sulle opere di scavo e muratura da realizzare. Due punti deboli di questa opzione sono il trasporto, che deve essere effettuato con mezzi eccezionali e la stabilità del terreno che dev’essere perfetta per prevenire crepe difficilmente riparabili sulla struttura.
• Costo del materiale: da 13.000 a 14.000 €
• Costo di installazione da 1.800 a 2.500 €
• Scavo ed opere murarie da 4.500 a 5.500 €
• Totale chiavi in mano: da 17.500 € a 20.000 €
 
Piscine in cemento armato
Le piscine in cemento armato sono la soluzione più classica, anche se ormai un po’ sorpassate come tecnologia di costruzione per piscine residenziali. Ciò non toglie che siano un’opzione da considerare attentamente. La loro caratteristica principale è la lunga durata nel tempo. Un loro punto debole è la scarsa elasticità della struttura, che richiede un terreno ottimamente stabilizzato e in caso di scompensi non è semplice effettuare interventi di riparazione. L’installazione, inoltre, è generalmente più lunga.
• Costo del materiale: da 3.500 a 5.000 €
• Costo di installazione da 3.500 a 5.500 €
• Scavo, opere murarie con materiale edile da 9.500 a 12.000 €
• Totale chiavi in mano: da 15.500 € a 21.000 €
 
Piscine in casseri di polistirolo
Le piscine in casseri di polistirolo sono un aggiornamento della tecnologia costruttiva in cemento armato che sfrutta dei blocchi di polistirolo assemblabili attraverso una rete metallica interna, nei quali avviene la colata di cemento. I casseri di polistirolo godono di una maggiore flessibilità della struttura, nonchè una realizzazione un po’ più “leggera”.
• Costo del materiale: da 8.000 a 10.000 €
• Costo di installazione da 3.500 a 5.000 €
• Scavo ed opere murarie da 5.500 a 6.500 €
• Totale chiavi in mano: da 15.000 € a 20.000 €

Piscine fuori terra

La piscina gon abile è la soluzione più economica e pratica: l’ideale quando si hanno dei bambini piccoli.
Si gon a in poco tempo, occupa poco
spazio, è morbida e colorata, a ne stagione la possiamo tranquillamente mettere in un angolo del ripostiglio no alla prossima estate. Questa piscina è ottima quando si ha un giardino di pochi metri o quando si vuole far divertire soprattutto i bambini. Il prezzo per una piscina così parte da pochi euro, quelle più semplici costano anche meno di 10€, no al centinaio, anche se in questi casi si tratta di giochi gonfiabili con annessa piscina.

Piscine fuori terra

Vediamo quali sono le tipologie di piscine fuori terra reperibili nel nostro mercato.
 
Piscine fuori terra morbide per bambini
Per questa tipologia di piscine non c’è probabilmente nemmeno bisogno di chiedersi quanto costino, si tratta dei prodotti più comuni, che potreste facilmente trovare anche nel supermercato sotto casa. I prezzi variano da poche decine di Euro fino ad un massimo di circa 500,00 €.
Si tratta di piscine economiche, di piccole dimensioni, facilissime da installare e da mantenere ( nel caso di quelle più piccole non esiste nemmeno un sistema di filtrazione ) pensate perlopiù per lo svago dei bambini. Se la scelta della piscina è fatta in quest’ottica, probabilmente sono le piscine più adatte, ma per chi volesse avere comunque una qualità migliore mantenendo dimensioni ridotte, esistono soluzioni molto interessanti.
Pro
• Montabili e smontabili in modo semplice a piacimento
• Prezzo economico
• Nessuna necessità di basamento

Contro
• Dimensioni ridotte
• Durata negli anni ridotta
 

Piscine in PVC morbido con struttura in metallo
Sono le piscine pensate per un utente adulto più vendute al mondo, grazie alla semplicità di installazione e manutenzione, alla discreta qualità e al prezzo molto concorrenziale. Il discorso su qualità e prezzo qui varia molto, ci sono marchi più commerciali e marchi con prezzi e qualità maggiori.
Si possono inoltre dotare di un sistema di filtrazione a sabbia o sterilizzazione al sale e sono un prodotto utilizzabile per le esigenze di relax e svago di tutta la famiglia. I prezzi dipendono, oltre che dalla marca, dalla dimensione. Per le piscine dei marchi più commerciali il prezzo va da 500 € fino a più di 2000 €, mentre produzioni di maggiore qualità con rivestimenti più spessi e struttura migliore arrivano tranquillamente a triplicare il prezzo a parità di dimensioni, quindi da 1000 € fino 5000 €.
La scelta qui va fatta in base alle proprie disponibilità e a quanto si vuole veder durare la piscina: in genere le piscine commerciali non durano più di 5 anni ma il problema principale è che hanno una struttura che sopporta molto meno gli urti e gli sforzi, per cui bisogna utilizzare la piscina con cautela.
Pro
• Facili da montare
• Prezzo economico
• Dimensioni a scelta, anche ragguardevoli
• Nessuna necessità di basamento ( consigliato per misure molto grandi )
Contro
• Durata negli anni limitata
• Qualità estetica limitata

Piscine con struttura in lamiera d’acciaio
Le piscine con struttura in lamiera d’acciaio sono piscine di medio-alto livello ed in alcuni casi, quando la lamiera è più spessa, sono anche interrabili.
I prezzi altamente competitivi la rendono una delle opzioni più attraenti visto che sposano in pieno la qualità offerta.
La loro installazione risulta leggermente più complessa rispetto alle strutture viste precedentemente e se non si ha una manualità elevata, conviene sicuramente rivolgersi ad un professionista per evitare di recare danni alla struttura.

Questo tipo di struttura è facilmente identificabile per via della gamma di forme in cui si presenta: può essere rotonda, ovale, ad otto ma mai squadrata.
Il prezzo è molto variabile ma diciamo che stando su un prodotto di medio livello ci si può attendere un prezzo che varia dai 1000€ a meno di 4000 € a seconda della dimensione.
Pro
• Ottimo rapporto qualità prezzo
• Buona durata negli anni
• Discreta resa estetica
• Non necessita di basamento ( consigliabile per le dimensioni più grandi )
Contro
• Può richiedere l’intervento di un installatore se
non si è pratici
• Non è smontabile e trasportabile

Piscine fuori terra in legno
Le piscine fuori terra in legno sono le regine dell’estetica e della durata: hanno un prezzo decisamente superiore al resto delle piscine fuori terra ma possono adattarsi a quasi ogni contesto, soprattutto quando parliamo di giardini residenziali.
Ma attenzione ai dettagli: bisogna fare differenza tra piscine con  struttura in legno e strutture con rivestimento in legno.
La comodità delle piscine con solo il “rivestimento” in legno è di permettere una maggior elasticità nella sostituzione di un pezzo deteriorato.
Quelle realizzate in legno hanno di solito invece un aspetto più “massiccio” che accorda loro una leggera preferenza estetica da parte degli utenti.
Il prezzo delle piscine in legno varia in base alla qualità del legno, alla sua lavorazione in autoclave, allo spessore del rivestimento interno e alla composizione dell’impianto di filtrazione. Tutto questo a parità di dimensioni. I prezzi possono variare dai 1.500 ai 10.000 €, arrivando a gareggiare in qualità ed estetica con una classica piscina interrata.
Da notare che l’installazione non è consigliata nella modalità fai da te anche perchè queste piscine necessitano di un basamento cementizio ed un piccolo scavo usualmente.

Pro
• Ottima durata negli anni
• Eccellente resa estetica
• Resistenza agli urti
Contro
• Richiede l’installazione da parte di un
professionista
• Necessita di basamento cementizio
• Prezzo più elevato delle altre piscine fuori terra

CONTATTACI

Scrivici per avere informazioni
ed ottenere un progetto gratuito

Ebook gratuito

Quale piscina?

Guida all'acquisto consapevole

Scopri come trasformare il suo sogno in realtà evitando di perdere tempo e denaro con soluzioni inadatte alle tue necessità.

  • Quale tipo di piscina è più adatto a te?
  • Preventivo piscina, ci sono costi nascosti?
  • Perché gli accessori fanno la differenza?
  • Come scegliere una piscina sicura?